Una comunità religiosa e atea nello stesso tempo

Il corso serale di Meditazione Vipassanā nasce dalla visione di una comunità che fosse nello stesso tempo atea e religiosa. L’esperienza di questi sette anni conferma questa intuizione: le persone possono trovare accoglienza e un sostegno di tipo ecclesiale senza il collante di una credenza metafisica, ma condividendo una prassi di vita che si coniuga in etica, concentrazione e saggezza introspettiva. Da noi non ci si ritrova per «rafforzarsi nella fede», ma per incoraggiarci reciprocamente a perseverare in un impegno che richiede una rinnovata, quotidiana adesione a una prassi. In fondo la parola «chiesa» deriva dal greco ἐκκλησία che significa assemblea, adunanza laica.

45.50767389.1627801

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti
%%footer%%