Archivi tag: recitazione

Omaggio al Buddha

Pañca Sīla, i Cinque Precetti

I Cinque Precetti sono un obbligo per i laici che vogliano dirsi buddhisti e un must per una retta condotta di vita e per una proficua pratica introspettiva. Si basano sulla consapevolezza che ogni cosa è interconnessa con le altre, ragion per cui ogni comportamento ha effetti sulla vita di tutti gli esseri senzienti.

Ti-Saraṇa, i Tre Rifugi

Ti-Saraṇa Buddhaṃ saraṇaṃ gacchāmi Dhammam saraṇaṃ gacchāmi Saṅghaṃ saraṇaṃ gacchāmi Dutiyampi Buddhaṃ saraṇaṃ gacchāmi Dutiyampi Dhammam saraṇaṃ gacchāmi Dutiyampi Saṅghaṃ saraṇaṃ gacchāmi Tatiyampi Buddhaṃ saraṇaṃ gacchāmi Tatiyampi Dhammam saraṇaṃ gacchāmi Tatiyampi Saṅghaṃ saraṇaṃ gacchāmi Parola per parola: Buddhaṃ, acc. del sost. m. sing. Buddho, che significa «risvegliato». Il caso accusativo indica il moto a luogo: […]

Testa di Buddha

Buddhābhivādanā, saluto al Buddha

Namo Tassa Bhagavato Arahato Sammā Saṃbuddhassa Parola per parola: Namo, dal verbo namassati, inchinarsi, che regge il dativo: mi inchino, porgo i miei rispetti, venero, onoro, rendo omaggio (con le mani giunte); Tassa, dativo del pronome dimostrativo Ta˚ (vedico tad, ecc.; greco τον; latino is-te, tālis, ecc.; ing. that) = a lui Bhagavato, dativo di bhagavant (vedico bhagavant, fr. bhaga) fortunato, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti