fbpx

Categoria Notizie

Śamātha & Vipaśyanā

Lo Śamātha è, insieme alla Vipaśyanā, uno dei due filoni della pratica meditativa (Bhāvanā) proprie del Buddhadharma. Consiste nella coltivazione della concentrazione mentale (Samādhi) fino al conseguimento della focalizzazione stabile su un oggetto designato (Cittakaggatā). Grazie allo Śamatha si possono creare le condizioni per l’insorgere di uno stato di concentrazione mentale che rende possibile la […]

Milano Vipassanā 2019

Concluso il ritiro di dieci giorni a Pontremoli, siamo rientrati rigenerati, rasserenati e motivati alla continuazione dell’attività della Fondazione Maitreya presso il Centro Mindfulness di Milano. Il corso serale riprende stasera, 7 gennaio, nei tempi e nei modi consueti: ogni lunedì e giovedì dalle 19 alle 20.30 e dalle 21 alle 22.30, due sessioni che […]

Feste natalizie

MILANO — Il Libero Corso Serale di 🧘 Meditazione ☸️ Vipassanā chiuderà l’anno 2018 giovedì 20 dicembre con due sessioni condotte da Flavio Pelliconi, alle ore 19–20.30 e 21–22.30, che si terranno, come di consueto, presso il Centro Mindfulness di via Cenisio 5. Per le 🎄 Feste Natalizie 🥂 siamo chiusi e in ritiro. Il […]

1º Novembre sessione unica ore 20

In occasione della festa di Ognissanti 2018 il Corso Serale di Meditazione Vipassanā tenuto da Flavio Pelliconi in via Cenisio, 5, 20154 Milano, ℅ Centro Mindfulness si terrà con una sola sessione unificata alle ore 20.00 Guarda la Prèmiere Info: 331 1619 488;  maitreya.milano@gmail.com Salva Salva

Grande partecipazione all’apertura

MILANO — Alla serata di apertura dell’XI Stagione del Libero Corso Serale di Meditazione Vipassanā, presso il Centro Mindfulness in via Cenisio 5, si è registrata una grande affluenza di pubblico interessato: i partecipanti alle due sessioni delle 19 e delle 21 sono stati all’incirca un centinaio. A sorpresa, abbiamo avuto come ospite d’onore la presidente […]

Minima moralia

L’esercizio nell’osservanza dei Cinque Precetti (Pañcasīla) costituisce il «minimo sindacale» per una persona che voglia definirsi «buddista». Ahiṃsā 𑁍 Consapevole della sofferenza causata dalla distruzione della vita, al meglio delle mie possibilità mi impegno a rispettare la vita di persone, animali e piante e a non consentire ad alcuna violenza nella parola, nei miei pensieri […]

Kobra

Il formicaio

C’è un formicaio fumante di notte e brulicante di giorno di fronte al quale arrivarono un giorno un brahmaṇa e un discepolo. Il brahmaṇa disse: «Prendi una pala, o diligente allievo, e scava». Il formicaio, o Kassapa, è sinonimo del corpo costituito di quattro elementi, originato da madre e padre, nutrito di cibi e bevande e che, per natura, è destinato a consumarsi lentamente e continuamente, a essere lacerato, rotto e disperso.

Riconoscere la natura di Buddha

Riconoscere la propria natura di Buddha è come un povero che scopra un tesoro inestimabile sepolto sotto la sua casa.

Testa di Buddha

Meditare senza meditare

Buon giorno e buon anno, amic* dalle nobili aspirazioni! Ti scrivo per informarti che il minicorso di Vipassanā, cui forse hai partecipato in passato, non esiste più. Non potendo più disporre — e non per mia volontà o necessità — della saletta nella serata di Venerdì, ho dovuto riorganizzare le giornate in modo da fare buon […]

Beaucoup de merde!

MILANO, 1 Gennaio 2018 — «Ma che razza di auguri ci manda oggi il Pelliconi? Non sarà mica impazzito?».  No, amici, compagni e simpatizzanti. Beaucoup de merde! è una espressione beneaugurante degli antichi teatranti. Nel tempo andato, augurando merda a un attore, si sperava per lui che molte carrozze sarebbero giunte di fronte al teatro […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti