Categoria Notizie

Capodanno in Meditazione Vipassanā a Pontremoli (MS)

La Fondazione Maitreya Milano promuove un Ritiro residenziale di Meditazione Vipassanā di 5+5 giorni (27 dicembre–1º gennaio ❦ 1º gennaio–6 gennaio). Ci si può iscrivere per 10 giorni oppure per 5, per la prima e/o per la seconda parte). Il ritiro sarà condotto da Flavio Pelliconi Dove: Casa Florida nei pressi di Pontremoli (MS). Informazioni economiche, tecniche, logistiche e disciplinari […]

1º Novembre sessione unica ore 20

In occasione della festa di Ognissanti 2018 il Corso Serale di Meditazione Vipassanā tenuto da Flavio Pelliconi in via Cenisio, 5, 20154 Milano, ℅ Centro Mindfulness si terrà con una sola sessione unificata alle ore 20.00 Guarda la Prèmiere Info: 331 1619 488;  maitreya.milano@gmail.com Salva Salva

Grande partecipazione all’apertura

MILANO — Alla serata di apertura dell’XI Stagione del Libero Corso Serale di Meditazione Vipassanā, presso il Centro Mindfulness in via Cenisio 5, si è registrata una grande affluenza di pubblico interessato: i partecipanti alle due sessioni delle 19 e delle 21 sono stati all’incirca un centinaio. A sorpresa, abbiamo avuto come ospite d’onore la presidente […]

In ritiro a Pontremoli

Dal 15 al 24 Giugno 2018 saremo a Pontremoli per il ritiro. In via Cenisio 5 vi sarà apertura regolare. Le sedute, in silenzio e «in campana», saranno gestite da volontari.

Minima moralia

L’esercizio nell’osservanza dei Cinque Precetti (Pañcasīla) costituisce il «minimo sindacale» per una persona che voglia definirsi «buddista». Ahiṃsā 𑁍 Consapevole della sofferenza causata dalla distruzione della vita, al meglio delle mie possibilità mi impegno a rispettare la vita di persone, animali e piante e a non consentire ad alcuna violenza nella parola, nei miei pensieri […]

Kobra

Il formicaio

C’è un formicaio fumante di notte e brulicante di giorno di fronte al quale arrivarono un giorno un brahmaṇa e un discepolo. Il brahmaṇa disse: «Prendi una pala, o diligente allievo, e scava». Il formicaio, o Kassapa, è sinonimo del corpo costituito di quattro elementi, originato da madre e padre, nutrito di cibi e bevande e che, per natura, è destinato a consumarsi lentamente e continuamente, a essere lacerato, rotto e disperso.

Riconoscere la natura di Buddha

Riconoscere la propria natura di Buddha è come un povero che scopra un tesoro inestimabile sepolto sotto la sua casa.

Testa di Buddha

Meditare senza meditare

Buon giorno e buon anno, amic* dalle nobili aspirazioni! Ti scrivo per informarti che il minicorso di Vipassanā, cui forse hai partecipato in passato, non esiste più. Non potendo più disporre — e non per mia volontà o necessità — della saletta nella serata di Venerdì, ho dovuto riorganizzare le giornate in modo da fare buon […]

Beaucoup de merde!

MILANO, 1 Gennaio 2018 — «Ma che razza di auguri ci manda oggi il Pelliconi? Non sarà mica impazzito?».  No, amici, compagni e simpatizzanti. Beaucoup de merde! è una espressione beneaugurante degli antichi teatranti. Nel tempo andato, augurando merda a un attore, si sperava per lui che molte carrozze sarebbero giunte di fronte al teatro […]

Tre livelli di conoscenza

Nell’insegnamento del Buddha troviamo tre parole che si riferiscono al processo cognitivo. Viññāṇa, Saññā e Paññā. Tutt’e tre presentano un etimo comune nella radice indoeuropea gna-, (scr. jña, che ritroviamo anche nel verbo attico γιγνώσκω, gignósco, e in quello latino cognosco). Qual è, quindi, la differenza di significato di questi tre termini? «Fate conto che […]