Ājīva–aṭṭhamaka–sīla ☸ Otto precetti a vita

Gli otto precetti a vita costituiscono il minimo sindacale dell’obbligo morale che il laico impegnato nella diffusione del Dharma, come insegnante, facilitatore o trainer assume verso le Tre Gemme e verso i suoi allievi.

1. Pāṇātipātā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
Mi impegno a esercitarmi ad astenermi… dall’uccidere.
2. Adinnādānā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… dal prendere il non-dato.
3. Kāmesu micchācārā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… da un’errata condotta sessuale.
4. Musā–vādā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… dal mentire.
5. Pisuṇā–vācā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… dalle parole divisive.
6. Pharusā–vācā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… dalla parole aspre e triviali.
7. Samphappalāpā veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… dai pettegolezzi e dai discorsi inutili.
8. Micchā-ajiva veramaṇī–sikkhāpadaṃ samādiyāmi.
… da errati mezzi di sostentamento.

Per la pronuncia vedi qui

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: